MISANO DI GERA D'ADDA

Raccolta differenziata e orari Ecostazione Comunale

Scarica qui gli orari dell'Ecostazione Comunale:
 ORARIECO.doc


 
 I SERVIZI  DI  IGIENE  URBANA 
 
In ottemperanza al Decreto Legislativo n. 22/97 (Decreto Ronchi) e per quanto previsto nel “Regolamento Comunale per il servizio di gestione dei rifiuti urbani - 3a. Edizione - Gennaio 2000”, approvato con deliberazione consigliare n. 10 del 9-03-2000, a partire dal 1°maggio 2000, il Comune istituisce sul territorio comunale il nuovo sistema di gestione del servizio di igiene urbana, secondo il modello illustrato nell’allegato A).
In particolare, il nuovo sistema di raccolta differenziata delle varie tipologie di rifiuto urbani, effettuato per il Comune dalla Società S.A.B.B. di Treviglio, viene ad essere così strutturato:
 

E C O D O M I C I L I O

  • RACCOLTA DEI RIFIUTI INDIFFERENZIATI, (FRAZIONE SECCA) : materiale di scarto non riciclabile e destinato allo smaltimento in discarica, conferito nel sacco di plastica trasparente e raccolto dal bordo della strada con il metodo porta a porta, con frequenza settimanale, il giovedì mattina.
  • RACCOLTA DEI RIFIUTI ORGANICI, (FRAZIONE UMIDA) : materiale organico di scarto domestico, destinato agli impianti di lavorazione dell’organico e produzione di compost, opportunamente conferito nei sacchetti biodegradabili in Mater-bi, riposti negli appositi bidoncini (dati in dotazione dal Comune) e opportunamente posizionati in prossimità dell’abitazione, sedi o esercizi, sono raccolti dal bordo della strada con il metodo porta a porta (gli addetti alla raccolta provvederanno a svuotare e riposizionare il bidoncino nel luogo di prelievo), con frequenza bisettimanale, il lunedì ed il giovedì mattina nel periodo estivo (da giugno a settembre) e settimanale nella restante parte dell’anno, il giovedì mattina.
  • RACCOLTA DIFFERENZIATA  di:
    • carta e cartone, da conferire in scatoloni di carta o in pacchi debitamente confezionati, oppure in ceste o cassette di plastica (che gli addetti alla raccolta provvederanno a svuotare e riposizionare nel luogo di prelievo);
    • contenitori in plastica per liquidi, da conferire nel sacco di plastica trasparente,
    • vetro e lattine (bottiglie, barattoli e bicchieri di vetro, lattine in alluminio, barattoli in metallo puliti quali scatole di carne, tonno, pelati, ecc.); il conferimento dovrà avvenire tramite secchielli o cassette rigide. 

    Detti materiali di scarto destinati agli impianti di recupero, opportunamente posizionati in prossimità dell’abitazione, sedi o esercizi, sono raccolti dal bordo della strada con il metodo porta a porta, con frequenza quindicinale, il sabato mattina.
 

E C O S T A Z I O N E

  • RACCOLTA DIFFERENZIATA PRESSO L'ECOSTAZIONE, il centro multiraccolta, sito in Via S. Stefano, dove sono predisposti appositi cassoni e zone di deposito per ricevere:
    • carta e cartone (scarti di carta e cartone),
    • contenitori di plastica per liquidi,
    • frazione verde compostabile (scarti vegetali : erba, fogliame, siepi, ecc.),
    • materiali ingombranti (scarti da beni di consumo durevoli e manufatti),
    • materiali ferrosi,
    • inerti di origine domestica (scarti da piccole demolizioni),
    • lastre di scarto di vetro (finestre, specchi, ecc.),

    ed anche, nelle rispettive zone di raccolta:

    Zona Frigo: scarti di frigoriferi e/o frigocongelatori.
    Zona Ecotainer: scarti di rifiuti domestici pericolosi del tipo:
    • irritante (smacchiatori, trielina, colle, acquaragia, ecc.) - contenitori etichettati con simbolo *X*
    • tossico (smalti, acidi, soda caustica, ecc.) - contenitori etichettati con simbolo *T*
    • infiammabile (alcool etilico, solventi, petrolio, ecc.) - contenitori etichettati con simbolo *F*
    • olii minerali esauriti,
    • accumulatori al piombo esauriti,
    • televisori, computer e stampanti,
    • tubi e lampade fluorescenti (al neon).
  • Detti rifiuti domestici pericolosi dovranno essere opportunamente conferiti in forma differenziata direttamente dai cittadini all’Ecostazione, negli stessi orari di apertura.
    Il servizio di Ecotainer sarà gestito dall’addetto comunale, che provvederà a selezionare i rifiuti domestici pericolosi conferiti dai cittadini, secondo le varie tipologie di rifiuto ed a depositarli nei rispettivi contenitori posti nella zona Ecotainer.
    L’apertura dell’Ecostazione è attualmente prevista settimanalmente nel pomeriggio di martedì, giovedì e sabato. La gestione dell’Ecostazione è affidata agli operatori comunali, mentre il trasporto ai rispettivi impianti delle varie frazioni di rifiuto raccolto in forma differenziata viene effettuato dalla Società S.A.B.B. di Treviglio. Per il controllo e la vigilanza della Ecostazione, viene assolutamente vietato l’accesso all’Ecostazione da parte dei minori di 15, se non accompagnati da un adulto.

E C O P U N T I

  • RACCOLTA DIFFERENZIATA DI PILE ESAUSTE E FARMACI SCADUTI,  conferiti negli appositi contenitori (Ecopile ed Ecofarmaci), dislocati sul territorio comunale e destinati a ricevere i rispettivi materiali di scarto. Lo scarico dei contenitori viene effettuato circa due volte al mese.
Secondo l’Ordinanza Comunale reg. N° 144 prot. 4557 del 19-06-2000, detti servizi sono considerati a tutti gli effetti servizi di pubblica utilità e sono attuati in conformità alle norme prescrittive per gli utenti, nonché le relative sanzioni per i trasgressori.